Olmedo – Catalunya Gialli > 0 – 11

La prima giornata del girone di ritorno del campionato micro è stata caratterizzata dal freddo intenso e temperature vicino allo zero con conseguente rischio di rinvio delle gare per impraticabilità del campo causa neve.

Rischio concreto per tutte le gare eccetto per il Catalunya Gialli impegnata in quel di Olmedo contro la formazione locale che disputa le partite casalinghe presso la tensostruttura copri-scopri e per questo motivo era l’unica partita sicura di disputa.

Non tutto è filato proprio liscio perché, con le due squadre abbastanza “riscaldate”, si è dovuto attendere non poco per l’arrivo del direttore di gara. Risolto anche questo piccolo inconveniente, fischio iniziale e via alle danze carnevalesche.

Come ogni carnevale che si rispetti …a carnevale ogni scherzo vale e cosi il Catalunya Gialli disputa la prima parte della prima frazione di gioco con eccellenti giocate e tiri in porta da ogni dove senza però violare la porta avversaria rischiando anzi di subire la beffa evitata da un ottimo intervento di Daniele Sanna quando ancora il risultato era sullo 0 a 0; ed ecco che tra gli spettatori a stretto contatto con il campo di gioco alleggia un certo timore: Ma non verrà fuori uno scherzo di carnevale?

La risposta immediata arriva dai piedi di Andrea Testoni che intelligentemente capisce che poter passare in vantaggio in occasioni in cui “non vuole entrare” e soprattutto in campi stretti, può bastare tirare da fuori e così appena si presenta l’occasione il numero 8 Giallorossonero infila per ben due volte la porta avversaria con due tiri sotto la traversa. 2 a 0, arriva subito la fine del primo tempo e il carnevale fa meno paura.

Nel secondo tempo i bambini di Mister Sanna capiscono che possono far male in ogni modo e così vanno a segno ancora per ben 9 volte con una media gol di uno ogni due muniti circa.

Terzo gol ad opera di Nicolò Masia che risponde presente al suo rientro dopo due settimane; quarto e quinto gol ad opera di Gabriele Langella a conferma di quanto detto nelle settimane precedenti; sesto gol ad opera di Mattia Meloni chiamato a calciare un doppio rigore (il primo, ugualmente trasformato, è stato fatto ribattere); settimo gol a firma di Federico Serra che ribatte in rete una respinta del difensore avversario a seguito di calcio d’angolo da lui stesso tirato; ottavo gol ad opera di Antonio Fois che trova finalmente gloria con un tiro centrale sotto la traversa dove il portiere avversario non può che guardare; nono e undicesimo gol da parte di Gabriel Lodi Rizzini con la consueta abilità del cecchino sotto porta anche col piede sinistro, intervallati nel mezzo dal decimo gol ancora ad opera di Antonio Fois che quest’oggi non si fa mancare niente e riesce ad andare in gol anche con splendida azione personale dopo aver intercettato palla al centrocampo.

Risultato finale quindi Olmedo 0 Catalunya Gialli 11.

Da sottolineare le prime marcature stagionali di Meloni e Fois che danno giustizia di un attento lavoro e ripagano solo in parte una serie di sfortunati tentativi che perduravano dalla prima di campionato!

Per il resto va segnalata l’assenza di Gianluca Cossu e la conferma della forza del gruppo.

Catalunya Gialli: Daniele Sanna, Antonio Bigi, Meloni Mattia, Gabriel Lodi Rizzini, Fois Antonio, Langella Gabriele, Masia Nicolò, Secondo Cristiano, Testoni Andrea, Serra Federico, Ponziani Alessandro.