Giovanissimi Elite, che carattere !!!

Questa settimana non possiamo esimerci dal mettere in risalto la bella prova dei Giovanissimi Elite di mister Gigi Nuoto. I ragazzi, dopo la lunghissima trasferta a Barumini, magistralmente organizzata dal team manager Tonino, hanno visibilmente risentito della stanchezza accumulata per il viaggio, e faticato oltremisura ad entrare mentalmente in partita, ma poi trascinati dal dal carattere del capitano Manuel Restivo, autore di una strepitosa doppietta, sono stati capaci di raddrizzare il risultato che li vedeva sotto di 2 reti e raggiungere così il pareggio. 2 – 2 il risultato finale.

Manuel Restivo, capitano  dei Giovanissimi Elite
Manuel Restivo, capitano dei Giovanissimi Elite

Molto bene anche gli allievi che hanno regolato la pratica Lanteri con un perentorio 6 – 0 con i gol di Gianni Usai, capitano, cuore ed anima della squadra, Carlo Catogno, Luca Pitalis, infallibile dal dischetto, Daniele “scheggia” Pirisi, con un tiro alla Roberto Carlos, Gabriele Carta e Nicolò Spano, subito in rete al suo esordio in campionato.

Sconfitta immeritata dei giovanissimi 2003 al cospetto dei Quartieri Riuniti. I ragazzi hanno avuto però la possibilità di apprendere alcune nuove regole del gioco del calcio di cui nessuno era a conoscenza, per esempio il fuori gioco su rimessa laterale, il calcio di punizione diretto da dentro l’area (?) e qualche altra amenità del genere. Poco male, sono esperienze che aiutano i ragazzi nel loro percorso di crescita.
Bella impresa dei 2004 che espugnano il campo della San Paolo con il risultato di 2 – 0. I gol sono stati segnati entrambi da Gabriele Congiu.
Sconfitta invece nel calcio a 9, 1 – 0 per l?interrios.
Sconfitti anche i 2005, 5 – 1, per il Latte Dolce.
Bella vittoria dei pulcini a 9 contro l’Ossese, 5 – 3 per i giallorossi, esagerata goleada dei 2007 nei confronti della Marzio Lepri di Sassari, 14 – 1 il risultato in nostro favore. Sappiamo bene che in queste categorie il risultato ha un’importanza molto relativa per cui ci sentiamo di incoraggiare i bambini sassaresi a non demoralizzarsi ed impegnarsi sempre di più per poter raccogliere presto grandi soddisfazioni.
Torna alla vittoria anche la 1° squadra. 3 – 0 sulla San Giorgio Perfugas, grazie alla doppietta del bomber Canessa ed alla implacabile punizione di Raimondo Serra.
Pareggio a reti inviolate per l’Olmedo di Marcomini e Brocca che, nonostante il gran gioco sviluppato, non è riuscito a violare la porta del Siligo