Catalunya Gialli – Catalunya Blu > 6 – 1

Terza uscita stagionale per i Catalunya Gialli impegnati quest’oggi nel primo derby stagionale con i cugini denominati Catalunya Blu.
Ad onor del vero si è trattato di una partita senza colori di maglia visto il fair-play che regnava in campo.
Da segnalare la new entry di Andrea Testoni alla prima uscita stagionale con la maglia del Catalunya.
Nota importante l’assenza dell’allenatore Mirko Sanna impegnato in Lombardia a completamento del progetto estivo che lo ha visto impegnato nel Milan Camp e del portiere Daniele Sanna sostituito da Antonio Bigi che per l’occasione rispolvera dall’armadio degli amarcord la divisa che lo ha visto esordire con la compagine giallorossa.
Per la cronaca le due formazioni disposte con giocatori occupanti ruoli inconsueti, ha visto prevalere la formazione “Gialla” con il risultato di 6 a 1.
Primo tempo equilibrato con i “Gialli” che, subito in doppio vantaggio con le reti di Andrea Testoni e Cristiano Secondo, vedono il ritorno dei “Blu” con un ottima rete di Gabriele Langella arrivata a conclusione di un azione personale degna dei migliori slalom di Alberto Tomba. Il terzo gol dei Gialli arriva invece direttamente dalla porta ad opera di Antonio Bigi che su rinvio raggiunge la porta opposta e vede il pallone oltrepassare la linea senza alcun tocco dei restanti giocatori occupanti il rettangolo di gioco.
Nella ripresa diversa azioni concitate vedono ancora i “Gialli” arrivare al quarto e quinto gol ad opera di Andrea Testoni l’ultimo dei quali in comproprietà con Alessandro Ponziani bravo a dribblare gli avversari e indirizzare in porta dove Testoni non deve fare altro che accompagnare.
Il sesto gol arriva invece su calcio di punizione per atterramento di un giocatore “Giallo” ai limiti dell’area. Della battuta si incarica Federico Serra che con un’ ottima pennellata alla “Pinturicchio” insacca sotto la traversa della porta occupata in quest’occasione da un incolpevole Gabriel Lodi Rizzini.
Da segnalare diverse azione dei “Blu” e diversi tentativi soprattutto su calcio di punizione ad opera di Antonio Fois, che calcia abilmente senza fortuna e in un occasione si vede la palla respinta dal palo.
Tra i Gialli diligente prestazione di Mattia Meloni che come suo solito tiene e impartisce ordine per i compagni di reparto.
Gli allenatori Stefano Silanos (“Blu”) e Gianfranco Piu (in sostituzione di Mirko Sanna) al termine del secondo tempo, inseriscono nel terreno di gioco tutti i giocatori a disposizione per un dopopartita festoso e divertente.
Al rompete le righe tutti i giocatori escono contenti e divertiti e pronti ad affrontare il terzo tempo nel campo da basket.